Militia Como
Militia Como

Clockwork radio

Facebook

Chi è online

 9 visitatori online
RECENSIONE ALBUM SUMBU BROTHERS "A.S.A.B." PDF Stampa E-mail
Scritto da fabio   
Lunedì 25 Marzo 2013 15:12

 

 

Nuovo lavoro uscito pochissimi mesi fa per l'ormai nota band veronese.

Il nuovo disco è composto da 12 pezzi, cover e non, interamente rivisitati in chiave scaligera, uno dei cavalli di battaglia della band oltre al loro famosissimo umorismo nero, ironico e goliardico.

I brani sono arrangiati benissimo, musicalmente loro sono dei maestri, le canzoni sono suonate alla perfezione e, con la loro originalità nello scrivere i testi, questo non è un cd che si toglie facilmete dallo stereo ma lo si riascolta decine di volte.

La loro fantasia è altissima, a tal punto che li porta a inventare brani come "Hanno ucciso babbo Natale" (brano pro Bin Laden) con pezzo finale "ci uccideranno anche la Befana", oppure il pezzo su Michael Jackson (il re del pop) o addirittura quello sulla situazione sentimentale di alcuni politici odierni (coi trans).

Ma non si ferma soltanto alla goliardia il loro disco, sono presenti anche pezzi dove si trattano temi più impegnati come "scribacchino di regime", "Rambo dela rustichela" e "sempre de quela", e pezzi invece dove si parla del loro amato Hellas Verona (festa della curva e gialloblù).

All'interno è presente un booklet con foto e testi, anche quello ben fatto...per concludere direi che è un album che non può mancare nella vostra collezione; i sumbu suonano tanti generi, spaziano dal punk rock, al rock 'n' roll ai generi più lenti ma la particolarità sono proprio i loro testi, per veri cultori dell'"ignoranza musicale" ma con un filo di verità e di riflessione in ogni brano che ascoltate...

Buon Ascolto

 

questo cd è autoprodotto dalla

AGVideo